Zazen

Il rumore del silenzio

Zazen (坐禅) significa grossolanamente meditazione seduta. 

Per praticare lo zazen non servono particolari requisiti, lo zazen è alla portata di tutti e fondamentalmente la sua essenza sta nel fatto di “Essere semplicemente seduti” in una postura che facilita la concentrazione da cui ne deriva maggiore coscienza degli stati interiori.

Durante la meditazione, si resta seduti a gambe incrociate e in silenzio, solo osservando, senza giudicare l'accadimento delle cose. 

Non si sviluppa attaccamento ai pensieri, alle emozion, ai giochi della Mente, si osserva e si lascia andare, senza giudicare. 


La domanda di tutti è: cosa serve?

Se si abbandona laricerca-non ricerca dello zen, ma se ne vuole afferrare un significato "Occidentale" lo Zen è ormai appreso e utilizzato come un benevolo supporto per gestire l’ansia, lo stress e tutti quei meccanismi di condizionamento, che rendono la vita odierna così difficile.

Oggi più che mai tecniche come la Mindfulness, il rilassamento corporeo, lo Yoga e altre forme di sostegno e sviluppo della consapevolezza, sono sempre più utilizzate per affrancare l’uomo dagli oneri della vita quotidiana.

Gli effetti della meditazione trasformeranno la vostra vita donandovi maggior libertà, coscienza di Sé e serenità.